martedì 9 dicembre 2008

Sono solo animali.


Finalmente dopo diverso tempo sono riuscita a tornare alla mia piccola creatura che é questo blog.

Avrei voluto postare delle ricette, ma oggi ( per l' esattezza pochi minuti fa ), guardando il tele giornale, una notizia mi ha particolarmente commossa.

In Cile, un cagnolino mentre vagava in mezzo alal strada é stato travolto da delle auto e, rimasto in fin di vita incapace di muoversi, é stato soccorso dal suo compagno, un altro cagnolino di piccola taglia, che rischiando la sua vita lo ha trascinato a bordo della strada.

Purtroppo dato che nessuno ha soccorso il povero animale, questo é morto.

Inutile dire che per l' affetto che nutro nei confronti degli animali, sono scoppiata a piangere.

Mi sono detta: "C' é chi dice che sono solo animali." , come se l' uomo non appartenesse anche lui alla categoria.

E immediatamente dopo mi sono ricordata del fatto che durante lo stesso TG, si era riparlato del caso dell' autista rumeno che travolse ed uccise 4 ragazzi, mentre guidava un furgone sotto l' effetto dell' alcol.

L' essere umano in questione dato che all' epoca non aveva fissa dimora, scontò gli arresti domiciliari presso la stanza di un hotel ( vista mare ), camera dalla quale gli furono scattate delle foto dove il suo volto non solo non pareva stravolto dal rimorso ma nemmeno sembrava dispiaciuto.

In seguito lo stesso essere umano, cercò di sfondare nel mondo della moda con un marchio suo: voleva forse una griffe "on the road"? Ma povero, non si capisce come mai non ci sia riuscito... Anche se ancora mi domando chi abbia avuto il cattivo gusto di cercare di lanciare quest' idea nel mondo della moda.

E ora, mentre i genitori dei ragazzi piangono ancora i loro figli ( "perché anche se il tempo passa, il dolore resta" ), viene fuori che per l' incidente, il nostro essere umano, potrebbe scontare 6 anni di carcere.

Mi chiedo come ancora si possa al giorno d' oggi avere dei dubbi di fronte a casi come questi sul fatto che gli animali siano al pari dell' essere umano a livello di diritti: quello che é solo un cane, ha rischiato la vita per salvare l' amico, mentre l' altro che é un essere umano e dunque dotato di intelletto, che negli animali non é riconosciuto, si é messo a guidare ubriaco, quando non solo é contro la legge ma é pericoloso per se stessi e per gli altri.

Insomma, a tutti quelli che dicono: sono solo animali...per cortesia, fermatevi a pensare a quanto bestie riescono ad essere gli esseri umani.

Di sicuro noi esseri umani siamo diversi, perché se loro fossero come noi, ci sarebbe ulteriore cattiveria al mondo.

6 commenti:

Puccina ha detto...

Bentornata!
Mi dai una brutta notizia...io speravo si fosse salvato...
Condivido sostanzialmente quanto hai scritto...
personalmente credo che la nostra società tratti nel migliore dei casi l'uomo da animale, garantendo al massimo ma proprio al massimo cibo e casa, l'animale da cosa, le cose come un niente che si può distruggere e sprecare...
Bisognerebbe rispettare tutto, ognuno secondo la sua natura di cosa, animale, persona...

Ti auguro di passare un buon Natale...che l'atmosfera natalizia ti tiri un po' su di morale...

Un bacione

spiritovivo ha detto...

Non posso più leggerle queste cose perchè mi viene un'odio profondo per il genere umano.
Avevo copiato e incollato proprio su questo un' articolo nel mio blog di un gatto rinchiuso dentro casa e lasciato morire di fame perchè il padrone (di m...a aggiungerei io) era andato in vacanza.
Ci sono anche 2 annunci di due cagnolini che cercano disperatamente una famiglia se vuoolessi postarli anche qui da te magari riusciamo a fare qualcosa di buono...
Baci

Anice ha detto...

Hai perfettamente ragione!
Mi spiace sia andata a finire male per quel povero cagnetto.
Ma davvero quel tizio ha provato a sfondare nel mondo della moda?
Dove hai trovato la notizia?
Sconvolgente

Gormlaith ha detto...

Per Spiritovivo: mandami una mail con foto dei cani in questione a alessandria@oipaitalia.com pubblicherò un post sul blog oipaalessandria.blogspot.com e manderò a tutti i miei contatti, spero di poterti essere utile.
Per Anice: ebbene sì, ha avuto questa geniale idea. che per altro penso sia scaturita da uno stilista. ma se ne era già parlato all' epoca dell' incidente. quando poi il giorno in cui hanno decretato la sentenza hanno ripreso in mano la notizia, lo stesso tg ha rivangato sui trascorsi degli ultimi tempi di questo personaggio.

Puccina ha detto...

Gormlaith, buon Natale!
Ti coinvolgo in un giro-gioco: le regole sono sul mio blog. Un bacione!

mammafelice ha detto...

Buon Natale, nonostante il tema triste del post...
:)