mercoledì 29 ottobre 2008

Liquore al timo


Questo liquore dal sapore particolare non é solo un buon ammazzacaffé o elisir di fine pasto, esso infatti oltre all' aroma particolarmente piacevole, conserva le virtù balsamiche e antisettiche del timo e si dimostra particolarmente utile in caso di raffreddature.


Ingredienti:


20 gr di sommità fiorite di timo

3 gr di dittamo

3 gr di maggiorana

3 gr di lavanda

3 gr di corteccia di cannella

3 gr di macis

250 ml di alcol a 95°

600 ml di acqua

550 gr di zucchero


Preparazione:


Lasciate per 10 giorni la miscela delle erbe a macerare nell' alcol in un vaso di vetro a chiusura ermetica.

Trascorso questo periodo unite l' acqua nella quale avrete sciolto lo zucchero, mescolate con cura, richiudete e lasciate riposare per un altro giorno.

A questo punto filtrate ed imbottigliate, e lasciate riposare per 3 mesi prima di gustarlo.

Per esperienza personale posso dirvi che a Natale sarà un regalo gradito sotto l' albero.

1 commento:

Puccina ha detto...

Mmmmm, che buono...

Passa da me a ritirare un premio! Ti aspetto!