sabato 25 ottobre 2008

Sciroppo di viole


Vista la stagione, e vista la terribile tosse che mi sta accompagnando nelle notti autunnali, ho pensato di postare questo rimedio naturale ed efficace contro la tosse ed i disturbi da raffreddamento.


Ingredienti:


60 gr di viole essiccate

150 ml di acqua

300 gr di zucchero


Preparazione:


Versate l' acqua bollente sulle viole e lasciate riposare il tutto per 2 ore, poi filtrate.

Fate riposare il liquido filtrato per un' altra ora, in modo che le scorie si depositino sul fondo. A questo punto versate il liquido in una pentola di acciaio trattenendo con l' aiuto di un mestolo forato i depositi che si sono formati.

Aggiungete lo zucchero e portate il tutto ad ebollizione.

Quando lo sciroppo avrà raggiunto la consistenza di poco inferiore a quella del miele, spegnete il fuoco e mettete a raffreddare la pentola nel lavandino al quale avrete messo il tappo e dell' acqua fredda sul fondo.

Imbottigliate e tappate bene.

Consumate lo sciroppo a cucchiai, anche 3 al giorno e conservatelo in luogo fresco.

6 commenti:

Lorenzo ha detto...

la mia tosse ormai cronica ti ringrazia

Gormlaith ha detto...

Grazie a te, in questo sabato pomeriggio di fine ottobre mi sembra che la tosse sia ( almeno nel mio caso ) una condizione mentale oltre che fisica...

Anonimo ha detto...

molto molto bene, proverò anche se ancora non ho la tosse (fortuna*_*).
Solo una cosa, ma le violette le hai prese essiccate in erboristeria o le hai raccolte tu? Sai, vengo ora da una durissima ma bellissima giornata di raccolta funghi ed ho visto tante violette, se possono andar bene quelle la prossima volta le prendo, oggi ho portato, oltre ai funghi naturalmente, un pò di menta selvatica.... un profumo!!!!!

www.spiritovivo.blogattivo.com ha detto...

come al solito sono io che scrivo con l'anonimo, www.spiritovivo.blogattivo.com, non ho ancora capito come riuscire a firmare. grr.

Gormlaith ha detto...

Ciao! dunque le violette io le ho prese essiccate in erboristeria perché come al solito, quando ho bisogno di una cosa é già ora di usarla! però nulla ti vieta di raccoglierle nel bosco: tieni conti che ce ne vogliono tante per ricavarne 60 gr secche. Ma dimmi un po', com' é andata la cerca del fungo? Mio marito venerdì ha portato a casa due cassette di chiodini! Ma del mitico porcino quest' anno c' é molto poco in giro, per lo meno dalle nostre parti...sob...

Vegalady ha detto...

Grazie per aver postato questa ricetta! Farò sicuramente lo sciroppo e lo regalerò a mia mamma, che ne ama molto il sapore.
Grazie ancora.