martedì 4 dicembre 2007

Qualche furbo c'è sempre

Mi riferisco a quelli che escono il sabato sera con l'intento di "spaccare le palle" al prossimo. Bene, di gente così, ce n'è sempre in abbondanza.
L'unica cosa che mi consola è che si tratta molto spesso, di persone che hanno la mia età (ho 32 anni), ed in qualche caso pure qualche anno in più.
Perché mi consola? Perché sono stufa di vedere il dito puntato sempre costantemente sulle nuove generazioni!
Certo, i 20enni di oggi fanno e dicono cose che noi alla loro età, e sono passati solo dodici anni, non ci sognavamo neppure, ma in molti casi ci insegnano a vivere. O meglio: a stare al mondo.
Purtroppo poi, con la scusa che ci sono dei decreti di legge che impediscono (E QUI E' DA VERIFICARE...) di servire alcolici dopo le 2 di notte molti cretini si riempiono di super alcolici di corsa, come se stessero facendo scorte di beni preziosi, e prima che cominci un concerto (come quello che sono andata a vedere sabato scorso) sono già ubriachi e molestano le persone che hanno solo voglia di divertirsi.
Invito tutte le persone con un minimo di buon senso, e che amano divertirsi senza per forza ubriacarsi a scrivere mail o lettere cartacee ai locali che ospitano tali eventi, facendo presente che se aumentassero il numero dei buttafuori e facessero fare loro un lavoro più duro, non perderebbero assolutamente né ingressi, né consumazioni, perché a quel punto di gente ce ne sarebbe di sicuro di più.
Non a tutti piace l'idea di uscire il sabato sera e rischiare di fare a botte!

1 commento:

GEISHA ha detto...

ASSOLUTAMENTE D'ACCORDO!!!!
L'ULTIMA VOLTA L'UBRIACO ROMPIBALLE DI TURNO AVEVA ALMENO 40 ANNI.....
CIAO
SARA