martedì 12 febbraio 2008

Centrifugato di vitamine


Anche se le belle giornate lasciano pensare che siamo ormai scampati all' inverno, non dobbiamo lasciarci fregare dagli sbalzi di temperatura ai quali siamo soggetti in questi giorni: mattini freddissimi e pomeriggi primaverili.
Quindi siamo in piena zona rischio raffreddamento! Proteggiamoci con dei bei centrifugati di frutta e verdura, che oltre a farci fare il pieno di vitamine appagano il gusto e se presi a colazione ci danno la giusta carica per arrivare fino all' ora di pranzo.
Il mio preferito é quello con arancia, carota e kiwi, ma c'è pure finocchio e mela...
Potete sbizzarrirvi secondo i gusti e le necessità.
Ma il centrifugato non é solo l' ideale in inverno: ci stiamo avvicinando alla magica stagione che riporterà sulla nostra tavola tanti ortaggi e frutti, quindi possiamo approfittarne per sbizzarrirci e per sostituire qualche merenda troppo calorica con un bel bicchierone di centrifugato.
Tra l' altro ora certi piccoli elettrodomestici non hanno più costi troppo elevati: io la mia centrifuga l' ho pagata circa 34 euro alla Lidl, quindi basta cercare un pochino che qualcosa di conveniente si trova.

Ingredienti:
2 carote da agricoltura biologica
2 kiwi
1 grossa arancia bionda

Preparazione:
lavare accuratamente le carote perché andranno centrifugate con tutta la buccia, sbucciare e tagliare i kiwi e l' arancia. Centrifugare assieme gli ingredienti.
A piacere aggiungere dello zucchero di canna. E sempre qualche goccia di limone nei centrifugati dove non sono presenti altri agrumi, perché questo evita che la bevanda si ossidi troppo in fretta. E' comunque consigliabile non attendere troppo per bere il centrifugato.

2 commenti:

mammafelice ha detto...

Ho da pochissimo comprato la centrifuga!
E con la poltiglia di kiwi e semini che rimane ho fatto un plum cake, postato sul blog (non mi andava di buttare l'"avanzo"!
Copierò subito la tua ricetta!
ciao e grazie

Gormlaith ha detto...

Anch' io penso proprio che sperimenterò la tua: sembra molto invitante!